Chi giudica è infelice (Lc 18.9-14)

Chi giudica è infelice (Lc 18.9-14)